Palladio

I QUATTRO LIBRI E L’INFLUENZA DEL PALLADIO

I quattro libri dell’architettura sono un trattato in quattro tomi scritti dall’architetto veneto del XVI secolo Andrea Palladio, nei quali l’artista riporta tutta la sua esperienza sia nella progettazione di costruzioni e di vie, che nei rilievi di grandi opere architettoniche dell’antichità

libri-300x200

I quattro libri dell’architettura.

Quest’opera stampata nel 1570, riflette appieno la personalità e lo stile di Andrea Palladio, un uomo che ha saputo unire semplicità e funzionalità, attraverso una progettazione attenta, equilibrata e rispondente alle molteplici esigenze delle strutture da progettare.
Nel primo libro il Palladio parla dei materiali necessari alla costruzione e di come crearli: dal legname, alle pietre, alla calce; nel secondo libro si parla dei progetti per la costruzione delle case e delle relative planimetrie; l’argomento del terzo libro sono le vie (di città ed extraurbane) i ponti e le basiliche; nel quarto libro descrive i templi sia greci che italiani, evidenziando così la predisposizione attribuitagli verso la cultura greco-romana.Nell’insieme i quattro libri dell’architettura, arrichite da illustrazioni che supportano e descrivono le argomentazioni del Palladio, risultano essere una grande opera sia intellettuale che artistica, e si pongono come una forma di testimonianza della ricchezza culturale e tecnica che caratterizzò il Rinascimento italiano

L’influenza del Palladio nella storia dell’architettura.

L’operato di Andrea Palladio, le sue molteplici opere e il suo stile, documentati attraverso questa grande opera della cultura rinascimentale (che fu tradotta in molte lingue), ebbero una notevole influenza sull’architettura dei posteri. Molti architetti, in tutto il mondo si ispirarono, infatti, alla sua tecnica documentata attraverso i quattro libri, sino alla creazione dello stile architettonico “il Pallianesimo”, che, attraverso varie rivisitazioni, si diffuse prima in Europa e , successivamente, in America.Palladio rimane, quindi, una delle figure più importanti nella storia dell’architettura che, per quanto scelse di non svelare molti dei segreti del suo operato, con il suo operato riuscì a migliorare la qualità e la funzionalità del disegno architettonico.

Foto: zimmytws – Fotolia

Chi sono

Ciao a tutti, sono un architetto e insegnante di arti grafiche presso il liceo artistico della mia città. Il mio lavoro mi permette di avere parecchio tempo libero da dedicare alla lettura e alla stesura di articoli per il mio blog, pensato per essere uno strumento alternativo di supporto alle lezioni per i miei studenti e un luogo dove poterli informare circa il loro futuro formativo e le possibilità di carriera. Naturalmente, mi farebbe piacere se il materiale fosse utile a tutti gli appassionati di design e architettura, e ai curiosi in genere, quindi buona lettura!

Sottoscrivi

Calendario

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Esempio di piano

Esempio di piano