Stili architettonici

LO STILE E LE CARATTERISTICHE DELL’ARCHITETTURA DI PALLADIO

Andrea Palladio, celebre architetto del XVI secolo, diede vita ad una forma di architettura che si distinse per le sue caratteristiche e lo stile che la caratterizzava.

L’architettura di Palladio.

Andrea Palladio, architetto veneto vissuto tra il 1508 ed il 1580, viene tutt’oggi considerato una delle figure più importante nella storia dell’architettura. Tra il 1531 ed il 1580 progettò numerose opere architettoniche, in particolare ville, e tali opere furono note sia in Europa che in America per le loro caratteristiche: diversi artisti si ispirarono a queste per realizzare nuovi progetti. Sulla base dello stile che contraddistinse l’opera dell’artista veneto, si venne a creare uno stile architettonico “il Pallianesimo”, che si diffuse dal XV secolo nel mondo. Lo stile di Palladio fu alla base della creazione della Casa Bianca e l’influenza che l’opera del celebre architetto italiano ebbe negli Stati Uniti gli valse, nel 2010, il riconoscimento di “Padre dell’Architettura Americana”.

palladio-300x199

Lo stile e le caratteristiche dell’architettura di Palladio.

Lo stile architettonico di Andrea Palladio risentì particolarmente dell’influenza dell’architettura greco-romana unendo a questo una particolare sensibilità per l’uomo e le sue esigenze personali, sociali e lavorative.Nelle sue opere, infatti, lo stile classico viene ripreso in un’armonia di proporzioni che favorissero la funzionalità della struttura. L’attenzione e la cura per coloro che avrebbero abitato le opere finite lo portavano,così, a progettare ville e altre opere nelle quali si potesse godere di un ottimo panorama da tutti i lati della costruzione. Palladio valorizzò, inoltre, pienamente il prospetto dei templi romani, dando vita a progetti in cui la pianta dell’abitazione era cruciforma e la costruzione si realizzava su diversi livelli per assolvere sia la sua funzione abitativa che lavorativa, in quanto le abitazioni spesso erano legate alla vita agricola. Un altro elemento specifico dell’architettura di Andrea Palladio furono le finestre centrali ed ad arco, caratterizzate dalla presenza di colonne: queste finestre furono ampiamente impiegate nella progettazione di molte delle ville da lui disegnate.

Foto: peggy – Fotolia.com

Chi sono

Ciao a tutti, sono un architetto e insegnante di arti grafiche presso il liceo artistico della mia città. Il mio lavoro mi permette di avere parecchio tempo libero da dedicare alla lettura e alla stesura di articoli per il mio blog, pensato per essere uno strumento alternativo di supporto alle lezioni per i miei studenti e un luogo dove poterli informare circa il loro futuro formativo e le possibilità di carriera. Naturalmente, mi farebbe piacere se il materiale fosse utile a tutti gli appassionati di design e architettura, e ai curiosi in genere, quindi buona lettura!

Sottoscrivi

Calendario

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Esempio di piano

Esempio di piano